Perché i KPI sono così importanti per il nostro business?I KPI aziendali sono parametri che bisogna conoscere per fare in modo che la propria attività possa crescere in maniera congrua e seguire obiettivi specifici.

Si tratta di Key Performance Indicators, ovvero di indicatori di chiave di prestazione. Sono strumenti che permettono di monitorare le attività relative ad un’azienda, le sue performance oppure vengono usati per analizzare efficacia ed efficienza di un processo. 

L’obiettivo dei KPI aziendali è quello di raggiungere determinati obiettivi precedentemente prefissati

Per un’azienda, stabilire quali sono i KPI significa anche trovare delle soluzioni efficaci in modo tale da mettere in campo una giusta strategia aziendale. Tale procedura aiuterà la crescita aziendale ad intraprendere una direzione ben precisa ed organizzata. 

Perché i KPI sono così importanti per il nostro business

Ma perché la scelta dei KPI è così importante per un business? 

Vediamo le caratteristiche di questi indicatori per riuscire a capire perché sono così importanti. 

Vi sono differenti tipologie di KPI aziendali. In particolare se ne possono dividere 4 tipi ovvero: 

  • KPI generali
  • KPI di servizio o di tempo
  • KPI di qualità
  • KPI di costo

I KPI generali sono delle tipologie di indicatori che sono indicati per misurare il volume di lavoro di un’attività oppure di un determinato processo produttivo. Poi vi sono quelle relative ai tempi o ai servizi che servono invece per capire quali sono le tempistiche per avere una risposta dai processi in essere. Inoltre, vi sono i KPI di qualità, che invece hanno come obiettivo quello di valutare se sono stati rispettati degli standard relativi alla qualità di determinati e specifici risultati. Infine Vi sono invece gli indicatori che analizzano e valutano i costi aziendali. 

Affinché i KPI siano efficaci è bene che siano stimati in maniera molto precisa. 

Come rendere un KPI aziendale efficace?

I KPI aziendali possono essere considerati efficaci quando stabiliscono determinate scadenze temporali per analizzarli. Più saranno precisi e più sarà possibile fare dei confronti realistici e misurabili. In genere, si possono fissare ad esempio delle scadenze mensili, semestrali oppure annuali. La cosa importante è che questi limiti siano ben calcolabili. 

La scelta dei giusti KPI aziendali deve tener conto anche del settore di riferimento. 

Molto spesso vengono utilizzati ad esempio, nell’ambito del growth marketing o dell’inbound marketing per un’azienda che vuole cercare di entrare in contatto con il proprio pubblico per diventare leader del proprio settore di riferimento. 

Al di là di qual è il settore di competenza, è molto importante che i KPI aziendali siano scelti con cura perché rappresentino una strategia di crescita fondamentale rispetto alla propria concorrenza. 

Inbound Marketing
La Strategia Vincente per le aziende B2B

KPI aziendali: quali scegliere e perché

La scelta dei KPI aziendali deve tener conto degli obiettivi del proprio business. 

Innanzitutto devono essere obiettivi misurabili e poi definiti in maniera trasparente. Solo se si avranno le idee chiare sulla meta da raggiungere sarà più facile arrivare a destinazione. In più, è opportuno che siano anche obiettivi di tipo misurabile perché i KPI aziendali devono essere poi analizzati dal punto di vista numerico, economico e tecnico. 

Inoltre, bisogna fare in modo che si tratti di parametri funzionali e che, quindi, riescano a dare un senso alla vostra strategia aziendale perché rispondono a degli elementi di business che volete portare avanti.

Cercate di fissare sempre degli obiettivi realistici in modo da riuscire a raggiungerli, passo dopo passo, aumentando sempre la posta in gioco col passare del tempo.

Leggi anche KPI Aziendali – Definizione, Significato ed Esempi

Perché i KPI aziendali sono fondamentali per un business

Nell’ambito del business aziendale i KPI sono importantissimi e non possono essere sottovalutati.

Infatti, un’azienda deve innanzitutto trovare quelli giusti e monitorarli facendo una specifica analisi. Giorno dopo giorno, grazie a questa struttura condivisa con tutti i funzionari e i collaboratori aziendali, si riuscirà a remare tutti insieme nella stessa direzione valutando e misurando anche quali sono i risultati. 

Con costanza e perseveranza, si avrà la possibilità di riuscire a crescere in tutti i settori di competenza, rispondendo sempre di più alle esigenze del pubblico di riferimento. È chiaro che non bisogna andare di fretta quanto, piuttosto, è bene che si faccia sempre attenzione a tutte le scadenze temporali fissate. L’aiuto di esperti sarà una manna dal cielo per chi vorrà raggiungere degli importanti obiettivi di business. 

Gli altri vantaggi dei KPI aziendali 

Tra gli altri vantaggi dei KPI aziendali, vi sono anche il controllo su eventuali sprechi di risorse, l’aiuto sulla gestione del personale e di tutte quelle operazioni che potrebbero essere poco profittevoli per le casse di un’attività aziendale. In genere, con l’aiuto di esperti, si possono realizzare sulle KPI aziendali anche dei report giornalieri, in modo tale da capire se si stanno applicando le giuste strategie, se sussistono sprechi oppure se la produzione non è particolarmente efficiente. 

Solo grazie ad un sistema così ben strutturato si potrà crescere giorno dopo giorno e riuscire a raggiungere dei risultati preziosi per la propria azienda. Tutto ciò, grazie al prezioso aiuto dei KPI.

Condividi

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su facebook

Contenuti che potrebbero interessarti

Giovanni Cinquegrana - Piano Strategico

Pronto a scoprire come possiamo far crescere il tuo fatturato?

Più Traffico, Più Contatti, Più Clienti.