L’Inbound Marketing – Guida ed EsempiL’inbound marketing è una metodologia in grado di attrarre clienti creando contenuti di valore ed esperienze su misura per loro.

Inbound Marketing: perché è così importante?

L’inbound marketing comprende una serie di strategie digitali che hanno l’obiettivo di far trovare e conoscere un’azienda da consumatori potenzialmente interessati ai suoi prodotti o servizi, in modo da attirarli e convertirli in contatti, clienti e infine promotori. I contenuti pubblicati online dall’azienda vengono allineati agli interessi dei potenziali clienti, così che essi siano attratti spontaneamente verso il brand.

Il focus di una buona strategia di inbound marketing è costituito dai contenuti, che devono essere creati su misura per i potenziali clienti, per rispondere alle loro domande e soddisfare le loro esigenze. L’inbound marketing è, quindi, per sua natura, multitasking, poiché ti aiuta ad interagire con tutti senza creare barriere geografiche né di altro genere.

inbound-marketing-strumenti

Le quattro fasi dell’inbound marketing

Il processo completo di inbound marketing si articola in quattro fasi, ognuna delle quali necessita di specifici strumenti.

1.0 – Attirare traffico verso il proprio sito web

Essere presente sul web, oggi, per le aziende, è fondamentale. Infatti, la maggior parte dei consumatori utilizza i motori di ricerca per informarsi prima di acquistare un prodotto o un servizio.

L’ambiente altamente competitivo forza le aziende a creare contenuti che possano essere ben posizionati sui motori di ricerca. Per arrivare a questo:

  • un sito web deve essere responsive, ovvero adattarsi ai diversi dispositivi
  • i contenuti vanno curati e aggiornati
  • la creazione dei contenuti deve seguire le logiche SEOSearch Engine Optimization

I principali strumenti per attirare traffico verso il proprio sito web sono:

  • BLOG
    Permettono di creare contenuti aggiornati e di valore, che offrono informazioni utili agli utenti e dimostrano la competenza di un’azienda in uno specifico settore.
  • KEYWORDS
    I consumatori spesso iniziano il proprio percorso di acquisto cercando informazioni su un motore di ricerca. Utilizzare le giuste parole chiave è fondamentale per una buona strategia SEO e per essere trovati dai potenziali clienti.
  • SOCIAL MEDIA
    Gli utenti di Internet passano diverso tempo sui social network, che si configurano come i luoghi della conversazione bidirezionale, dove i consumatori possono interagire con le aziende.

2.0 – Convertire i visitatori in contatti

Per fare in modo che i visitatori di un sito web diventino contatti, è necessario raccogliere i loro dati, come per esempio nome e indirizzo email. Per invogliare i visitatori a fornire tali informazioni, bisogna offrire qualcosa in cambio, come delle risorse di loro interesse.

I principali strumenti per convertire i visitatori in lead sono:

  • CTA (Call To Action)
    Sono pulsanti o link che incoraggiano i visitatori a compiere determinate azioni. Solitamente rimandano a una landing page.
  • LANDING PAGE
    Vengono realizzate appositamente per trasformare i visitatori in lead, invitandoli a lasciare i propri dati.
  • FORM
    Sono moduli creati con l’obiettivo di raccogliere le informazioni fornite dai visitatori.

Inbound Marketing
La Strategia Vincente per le aziende B2B

3.0 – Trasformare i contatti in Lead

Una volta che i contatti sono inseriti nel database di un’azienda, è fondamentale profilarli in modo da fornire loro dei contenuti in linea con le personali esigenze. Se la relazione tra un’azienda e i suoi contatti viene curata nel modo corretto, attraverso contenuti di valore e su misura, essi si trasformano spontaneamente in clienti.

I principali strumenti per trasformare i contatti in lead sono:

  • CRM (Customer Relationship Management)
    È l’insieme delle azioni necessarie a gestire le relazioni con i clienti acquisiti e potenziali, analizzando adeguatamente i dati sui contatti e le loro interazioni con i contenuti aziendali.
  • EMAIL
    Se personalizzate nel modo adatto, forniscono a un contatto i contenuti adeguati per convertirlo in cliente.

4.0 – Fidelizzare i propri clienti

Una volta acquisito il cliente è necessario dedicarsi alla sua fidelizzazione. Se ai clienti vengono forniti contenuti di qualità anche dopo la vendita, essi non solo continueranno a comprare presso quella determinata azienda, ma si faranno promotori dei valori del brand.

I principali strumenti per fidelizzare i propri clienti sono:

  • SOCIAL MEDIA
    Offrono la possibilità di fornire assistenza ai clienti in tempo reale.
  • EMAIL
    Consentono una continua interazione con il cliente, che potrebbe essere invogliato a effettuare nuovi acquisti nel caso di una comunicazione personalizzata a seconda di ciò che cerca o gli interessa.
  • CRM
    Permette di conoscere meglio i propri clienti e di soddisfare in questo modo le loro reali esigenze.

HubSpot, la piattaforma che ha inventato l’inbound marketing

L’espressione inbound marketing è stata creata nel 2005 dai cofondatori di HubSpot, Brian Calligan e Dharmesh Shah. HubSpot, oltre ad avere definito il concetto, è la più conosciuta piattaforma software per l’inbound marketing e per la gestione completa del web marketing aziendale.

HubSpot - CRM

HubSpot è la soluzione ideale per chi considera il web come un generatore di lead, ovvero di contatti acquisiti da un’azienda in quanto potenzialmente interessati a un prodotto o a un servizio. Essa offre gli strumenti necessari per gestire la presenza online di un’azienda, insieme ai rapporti con i clienti acquisiti e potenziali, e per raccogliere i dati derivanti dalle interazioni tra azienda e contatti o clienti.

HubSpot fornisce la possibilità di studiare, profilare e segmentare i lead generati, gestendo la relazione tramite dei processi di comunicazione automatizzati e personalizzati, con l’obiettivo di trasformare tali contatti in clienti.

Vuoi scoprire come HubSpot può far crescere la tua azienda?

Richiedi una Prova Gratuita

Condividi

Contenuti che potrebbero interessarti

Vendita B2B significato e tipologie

Vendita B2B – Significato e tipologie

La vendita B2B caratterizza gli scambi commerciali tra aziende.
È un ambito molto complesso, caratterizzato da transazioni più lunghe di quelle presenti nei mercati B2C.

Giovanni Cinquegrana - Piano Strategico

Pronto a scoprire come possiamo far crescere il tuo fatturato?

Più Traffico, Più Contatti, Più Clienti.