Google My Business: Novità 2019

Fatti trovare dai tuoi clienti

Sapete come funziona Google My Business? Si tratta di uno strumento che Google ha creato e strutturato in modo semplice e rapido per consentire ai titolari di attività commerciali o di servizi di essere trovati sul web. È un vero e proprio punto di riferimento dove imprenditori e negozianti possono interfacciarsi con i propri clienti e con tutti quelli che potrebbero potenzialmente diventarli fornendo loro un quadro informativo completo della propria attività.

Quali sono i vantaggi di Google My Business

Prima di ogni altra considerazione ci pare fondamentale sottolineare che lo strumento Google My Business è completamente gratuito ed allora perché non approfittare di questa grande opportunità? Google ha tutto l’interesse ad offrire un servizio perfetto perché, naturalmente, ha il suo tornaconto. Infatti se gli imprenditori curano le proprie schede e assicurano la disponibilità di contenuti interagendo altresì con i propri clienti, questi saranno soddisfatti e maggiormente propensi a fare acquisti. In tal modo le aziende possono ampliare il loro volume di affari e per farlo si affideranno anche alla varie forme di pubblicità vendute da Google: ed ecco che l’anello si chiude felicemente per tutti! Ricapitolando ecco i principali vantaggi:

 

  • Zero costi di esercizio
  • Local SEO per il posizionamento delle aziende in ambito locale
  • Visibilità ottimizzata per i dispositivi mobili
  • Piattaforma All-in-One per pubblicare tutte le informazioni sull’attività
  • Gestione da un dashboard unica per aiutare le aziende con diverse sedi
  • Servizio statistiche a livello professionale

Come iniziare a creare il tuo spazio su Google My Business

Per avviare il processo che porterà la tua attività ad essere presente su Google My Business non sono richieste specifiche competenze e ti basteranno pochi click, anzi in verità uno solo! Accedi alla pagina ufficiale di Google My Business, clicca sul bottone “Prova ora” ed inizia a creare quella che sarà la tua pagina “Informazioni” rispondendo alle domande che ti verranno poste. Se ancora non hai un sito web, nel corso del processo, ti verrà offerto di crearne uno che verrà aggiornato in base alle informazioni fornite e addirittura… sarà tutto completamente gratuito!
Attraverso un’interfaccia amichevole puoi personalizzare il sito e, anche se non sei un esperto puoi scegliere il tema grafico, il tipo di carattere (font), inserire una galleria di foto e video per descrivere la tua attività e sfruttare ancora molte altre opzioni. Sempre dal sito (oltreché dalla dashboard) puoi pubblicare articoli, aggiornamenti, offerte, listino prezzi ed annunci di eventi. Ricorda però che sei ancora nella fase di prova e quindi, per passare in modalità normale, dovrai chiedere la verifica da parte di Google cliccando sul relativo bottone. Solo una volta ottenuta questa, vedrai comparire la tua attività nei risultati delle ricerche e sulle mappe.

Google My Business anche per le attività ambulanti

Ma il nuovo strumento Google My Business permette molto di più. Ad esempio, raggiungere i clienti in una determinata area o in più aree risulta assai difficile per le piccole imprese che operano in mobile e non hanno quindi una posizione geografica specifica. Google My Business aiuta gli imprenditori ambulanti che quasi sempre operano da un furgone, come le classiche bancarelle dei mercati oppure come i professionisti di servizi come elettricisti, idraulici, fabbri, giardinieri, a raggiungere e coinvolgere i clienti in modo più efficiente in aree specifiche.

Inoltre, alcuni recenti aggiornamenti apportati a Google My Business, permettono ora di condividere le aree di servizio e le informazioni sulla tua attività anche tramite Google Maps.

Gli imprenditori possono configurare la propria area di servizio indicando sulla scheda tutte le informazioni utili ad essere facilmente individuati e contattati dai clienti. Tali informazioni geografiche possono essere modificate e aggiunte man mano che l’attività cresce o cambia posizione. Le schede ‘Aree coperte dal servizio’ e ‘Sede dell’attività’ possono ora essere modificate separatamente in modo che le piccole imprese che non hanno un indirizzo fisico permanente possono aggiornare facilmente la scheda ‘Aree coperte dal servizio’.

Anche l’imprenditore meno esperto del mondo web comprende facilmente quanto possa rivelarsi utile essere presenti con la propria attività commerciale sulle pagine web gestite da un colosso mondiale come Google e non farlo significa rinunciare ad una grande fetta di clientela.

 

 

Ottieni Subito Visibilità e Ottieni Nuovi Clienti
Progettiamo e Sviluppiamo per te Attività Digitali di Successo
Chiama +39 0621127851