Differenza tra sponsored content e pubblicità tradizionale

Cambiano i modi di pubblicizzare un prodotto

Ogni azienda ha l’esigenza di avere sempre nuovi clienti per far crescere la propria attività commerciale. Per farsi conoscere dal maggior numero possibile di persone, le aziende ricorrono alle campagne pubblicitarie, mezzo ampiamente sfruttato per far promuovere i propri prodotti e la bontà del proprio marchio, al fine di convincere la gente ad acquistare.

Tra i molti mezzi utilizzati per trasmettere pubblicità vi sono la tv, la radio, i manifesti e i volantini pubblicitari, ma anche mezzi più moderni come internet. I primi trasmettono le pubblicità a cui siamo da sempre abituati, le cosiddette pubblicità tradizionali, mentre con le moderne tecnologie informatiche assistiamo all’avvento di una pubblicità del tutto diversa, chiamata Sponsored Content. Ma qual è la differenza tra queste due strategie pubblicitarie?

Pubblicità tradizionali e Sponsored Content funzionano in maniera completamente diversa, e anche l’utente le percepisce in modo totalmente differente. Le pubblicità tradizionali, come già accennato, sono quelle che siamo abituati a vedere o sentire alla tv o alla radio, ma anche per strada sotto forma di manifesti e volantini. Questo tipo di pubblicità, proprio perché la si trova frequentemente, può risultare invasiva, in quanto va ad interrompere l’attività che l’utente sta svolgendo in quel preciso momento. Che stia seguendo un film o un programma radiofonico, la pubblicità classica irrompe bruscamente nella routine del cliente, venendo percepita in modo negativo e quindi ignorata. Ecco perché le aziende sentono l’esigenza di cambiare registro e si affidano al web per pubblicizzarsi tramite gli Sponsored Content. Questi infatti rappresentano il futuro in campo pubblicitario, in quanto oltre a internet molto spesso si trovano anche sui giornali.

Gli Sponsored Content al contrario delle pubblicità classiche sono contestualizzati, cioè sono legati al sito, e quindi inerenti all’attività che svolge l’utente, in quanto integra contenuti di interesse ai messaggi pubblicitari. Questo tipo di pubblicità vista la leggerezza del messaggio promozionale che propone, viene considerata interessante dall’utente che, sarà più propenso a leggerla.

Molto importante è il fatto che gli Sponsored Content siano impostati sotto forma di storytelling, cioè sia di testimonianze dei clienti, che di storie riguardanti l’azienda il prodotto che viene pubblicizzato. Grazie a queste storie, si desta la curiosità dell’utente, che apprezzerà il fatto di aver appreso molto di più sull’azienda e sui suoi valori, che con un semplice spot pubblicitario di breve durata.

Infine un’altra distinzione importante, è data dai costi. Infatti gli Sponsored Content, trovando spazio su internet, costituiscono una pubblicità a basso costo per le aziende, mentre per le pubblicità tradizionali il budget richiesto potrebbe essere molto alto, compromettendo i profitti aziendali.

Ottieni Subito Visibilità e Ottieni Nuovi Clienti
Progettiamo e Sviluppiamo per te Attività Digitali di Successo
Chiama +39 0621127851